Das Tagebuch einer Verlorenen (Diario di una donna perduta)

Georg Wilhelm Pabst (Germania, 1929) Dur.: 90’

In Tagebuch einer Verlorenen ho realizzato un accompagnamento musicale che integra parti originali e un montaggio di frammenti tratti da musiche di compositori mitteleuropei che l’ideologia nazista bandì come esponenti della Entartete Musik, musica degenerata. Mi è parso infatti di vedere nel film oltre a un quadro “realista” della Germania fra le due guerre, dominato dall’ipocrita moralismo delle convenzioni sociali, una lucida anticipazione della barbarie nazista che di lì a poco avrebbe sconvolto l’Europa. md

Accompagnamento musicale
(pf, campionatore)

Produzione: Cinémathèque francaise / Ciné Classics
Prima esecuzione: Cannes – Festival International du Film, 20/05/1999

Altre proiezioni con accompagnamento musicale
30/06/1999, Bologna, Il Cinema sotto le stelle
11/10/2000, Ljubljana (Slovenia), City of woman/International Festival of Contemporary Arts
21/10/2000, Modena, Sala Truffaut
23/10/2000, Reggio Emilia, cinema Rosebud
16/02/2006, Forlì, Cinema Saffi
02/07/2006, Lugano (Svizzera), Cinestival